gossipornot.Dal paradiso all'inferno: bloccati a un festival per colpa del coronavirus

Il 15 marzo 2020, i partecipanti al Tribal Gathering Festival, a Panama, sono stati messi in quarantena obbligatoria a causa del coronavirus . Ad oggi, sono ancora 40 le persone bloccate sul posto, in una giungla vicino alla spiaggia che ogni giorno somiglia un po 'meno al paradiso.

Il 21 aprile il blocco aereo sul paese è stato esteso fino al 22 maggio, prolungando la permanenza forzata dei partecipanti al festival. Il loro è l'ultimo festival sulla Terra.

Alla fine, sarà più simile al Signore delle Mosche, al Fyre Festival o a The Beach ? Ecco che cosa succede quando un festival nei tropici diventa una prigione senza uscita.

Per attivare i sottotitoli in italiano, clicca sul tasto CC della barra del player

.

Source link

Precedente Esclusivo: Boost per giovani musicisti [1] - Chinadaily.com.cn Successivo spetteguless.."Non ci sto a essere preso per i fondelli"

Lascia un commento