spetteguless..Coronavirus, Baldassarre ex Presidente Corte Costi …

Sta facendo molto discutere il nuovo Dpcm del 26 aprile emanato dal Premier Giuseppe Conte in contrasto al pandemia provocata dal nuovo Coronavirus . Nelle scorse ore l'ex Presidente della Corte Costituzionale, Antonio Baldassarre è stato intervistato dall'agenzia di stampa Adnkronos, nella quale ha detto che gli ha affrontato l'esecutivo per il contenimento della pandemia sono, a suo parere, incostituzionali. Baldassarre ritiene che il Presidente del Consiglio stia adottando un atteggiamento autoritario e fuori da quanto permesso dalla Costituzione.

"Ci si sta approfittando di una situazione grave con disposizioni costituzionalmente illegittime" – così ha dichiarato il costituzionalista all'agenzia di stampa.

Baldassarre: "Dpcm sono strumenti incostituzionali"

Baldassarre, il Dpcm si rileverebbe uno strumento assolutamente incostituzionale in quanto con questo provvedimento non si tratta delle libertà dei singoli cittadini. Al centro del dibattito c'è la questione legata al ritrovo con i propri familiari.

Il nuovo decreto emesso per il contrasto al Covid-19 Stabilito che si tratta di un confronto con il parente con cui si ha un legame di sangue o legale, come fratelli, sorelle, zii e cugini. A tal proposito è bene ricordare che Palazzo Chigi, proprio poche ore fa, ha chiarito questo particolare, dicendo che si sta andando a trovare non solo i parenti più stretti, ma anche i propri fidanzati a patto che tra questi ultimi ci sono un legame consolidato da molto tempo.

Baldassarre si è poi soffermato su alcune espressioni usate da Conte durante la conferenza stampa di ieri sera: il Premier ha usato frasi come "noi consentiamo" "noi garantiamo" che secondo la costituzionalista deve capire ancora di più come la Premier stia usando un atteggiamento che la Carta Costituzionale non contempla. In questo momento il numero uno di Palazzo Chigi utilizza queste espressioni, sempre secondo Baldassarre, in quanto è solo lui che decide gli interventi da parte della base di un atto amministrativo individuale.

Anche sulle messe all'attenzione dell'autorità

Antonio Baldassarre è intervenuto anche sulla questione delle messe in chiesa stabilendo che anche su questo tema, sempre secondo il suo pensiero, c'è un controllo autoritario e che si scontrerebbe con i principi costituzionali garantiti a tutti i cittadini. Il Presidente della Corte Costituzionale fa un esempio concreto a tal proposito: "Se io faccio entrare le persone in un supermercato con il rispetto del distanziamento sociale, perché non in una chiesa? Mangiare è un bisogno fondamentale, ma anche il culto per un credente "così conclude il suo intervento il professionista, che si augura che le associazioni solidali intervengano per lontano cambiano il decreto in modo da consentire a tutti di uscire, per ragioni di solidarietà sociale.

Segui la nostra pagina Facebook!
                    

© RIPRODUZIONE VIETATA

Source link

Precedente Ciara offre consigli sulla gravidanza in attesa di mamme Successivo pettegolezzi made in usa..5 Madewell scopre che siamo ossessionati da questo ...

Lascia un commento