gossipornot.Pollo fritto a Roma: quello di Legs è una bomba

A dicembre cerco sempre, con tutte le mie forze, di mangiare poco fuori in vista delle abbuffate natalizie in casa ma, come immaginerete, fallisco spesso. Così, felicemente rassegnata, ho deciso di cavalcare l'onda del tracollo e, pochi giorni prima di Natale, ho fatto il pieno di pollo fritto in quello che in pochi mesi dall'apertura è già diventato il tempio del pollo fritto a Roma . Mazzo – The Fooders o, come li chiamano i genitori, Marco Baccanelli e Francesca Barreca.

Circa un anno fa, proprio quando il loro ristorante Mazzo aveva raggiunto il momento più alto della notorietà, abbassando la serranda e chiudendo il locale. Lo chef è cimentano in un vero e proprio tour mondiale: il “Mazzo Invaders”. Dalla Sardegna fino al Giappone, selezionato la loro cucina nel mondo (alcune delle loro avventure le avete visto anche sul nostro canale Instagram).

Marco e Francesca mi dicono della necessità di aggiungere qualcosa di nuovo alla loro proposta ristorativa. Mi raccontano anche che la gestione di Mazzo era diventata difficile: fuori c’era sempre fila ma il locale era troppo piccolo per accogliere tutti (Mazzo aveva un unico tavolo per sole dieci persone). La situazione quindi, che sulla carta poteva sembrare rosa e fiori, nella realtà dei fatti aveva bisogno di essere rinnovata e riadattata.

Menu di Legs. Foto dell'autrice.

Durante la ricerca in giro per il mondo, non ho mai davvero lasciato Roma. Un pezzo di cuore – e di lavoro – è rimasto a Centocelle. Nelle gambe di Mazzo, con pochi posti a sedere e all'esterno due file di lampadine che illuminano i tavolini, hanno aperto Legs .

Quando sento di gambe e del suo essere focalizzato solo sul pollo fritto , ho subito un po 'di dubbi: in questo periodo a Roma spuntano di continuo nuovi bistrot monotematici senza personalità, che poi chiudono altrettanto velocemente. In più il pollo al momento sembra essere vero vero trend capitolino, tolto l'orrido poke fatto male: altri grandi nomi della ristorazione come Niko Romito e Gabriele Bonci stanno ridando al pollo fritto quel che è del pollo fritto, ovvero un procedimento di preparazione e una dignità che lo allontanano dal metodo americano, che poco ci appartiene.

Precedente pettegolezzi made in usa..La splendida coperta ponderata di Bearaby sembra un ... Successivo pettegolezzi made in usa..Guarda i migliori abiti per Ever Grace the SAG Awards ...