gossipornot.Come bruciare calorie: il falso mito che porta una stella maschile

"Bisogna evitare un linguaggio che nutre la mentalità in cui il cibo si guadagna e mangiare poco è sempre lo scopo principale"

Ognuno ha una diversa relazione con il cibo, il che significa che non c'è un metodo unico , veloce e universale per abitudini alimentari che supportano il corpo e la mente.

Una recente ricerca, pubblicata nel Journal of Epidemiology and Community Health ha analizzato i risultati di altri 14 studi sulla “etichettatura alimentare equivalente calorico di attività fisica”, ovvero le etichette che descrivono il tempo di esercizio richiesto per bruciare l'equivalente quantità di calorie contenute all'interno del suddetto cibo. Rispetto alle etichette "tradizionali". Chiunque abbia sofferto di disordini alimentari non può che reagire a questa notizia, al fatto che le persone mangiano meno se si considera tutto lo sport che "hanno bisogno" di tariffa, con un bel "No fucking shit."

"Molto equivalente più calorie o scelte di perso con un saluto precaria è palesemente falso, e iper-focalizzarsi su dieta e sport come atto punitivo è un biglietto di sola andata per i disordini alimentari "

Quando si parla di cibo, ci sono incluse cose abbastanza ovvie da evitare, incluso un linguaggio che nutre (ops, gioco di parole), la mentalità in cui il cibo si guadagna e mangiare poco è sempre lo scopo principale … esattamente lo schema mentale rinforzato da queste etichette. L'idea che il cibo richieda una punizione sotto forma di esercizio è un mito culturale pervasivo e incredibilmente pericolosa. I personal trainer comprano domini come earnthosecarbs.com per promuoversi; i media lanciano storie su come "bruciare" Chipotle, sushi e patatine; le compagnie promouovono allenamenti il giorno del Ringraziamento, presumibilmente perché il tuo culo grasso sta, uh, spendendo tempo a condividere cibo con le persone care. Far equivalere più calorie o classificato di perso con un saluto precaria senza averne la qualifica è palesemente falso, e iper-focalizzarsi su dieta ed esercizio fisico come un atto punitivo di bilanciamento è fondamentalmente un di sola andata per i disordini alimentari.

I messaggi che ci arrivano sul cibo che incoraggiano disordini alimentari sono dappertutto. Le celebrità raccontate di come si sentano benissimo (e soprattutto di come appaiano benissimo) dopo aver completato la loro dieta a bassissime calorie o il detox e le influencer promuovono diete e abitudini alimentari irrealistiche nel nome del benessere .

Le ricerche sulle etichette della fanno sembrare una cosa positiva, che "incoraggia le scelte alimentari più sane e riducono il rischio di malattie", ma non abbiamo bisogno di altri problemi che incoraggiano la vergogna e il senso di colpa sul carburante di cui tutti abbiamo bisogno per restare vivi.

Segui Katie Way su Twitter .

Questo articolo è originariamente apparso su VICE US.

] Segui MUNCHIES su Facebook e Instagram

.

Source link

Precedente scandalo a Hollywood !! Lamar Odom si rifiuta di fare sesso con il suo fidanzato ... Successivo La verità su Julia Roberts Health