gossipornot.Il design digitale governa la tua vita — ai Digital Design Days 2019 puoi scoprire quanto

Se sobbalzate all'apparizione del Demogorgone in Stranger Things vi capita spesso di scoprire un nuovo pezzo rap figo su Spotify, oppure non vedete l'ora di tornare a Londra con gli amici per elencare un Uber , il “colpevole," molto spesso, è uno solo: il design digitale.

Già, perché — nella maggior parte dei casi senza che ce ne rendiamo conto — oggi è il design a guidare la maggior parte delle nostre interazioni e raccomandazioni : così potente da indirizzarci nell'acquisto di un prodotto o influenzato dalla nostra vita quotidiana. Un design non più limitato al senso “stretto” della parola, ma in un concetto più largo che comprende il design dei prodotti, dei processi e delle interazioni

Se tutto questo vi incuriosisce e vorreste capirci qualcosa in più, abbiamo un luogo e una data che fa per voi: dal 10 al 12 ottobre, infatti, un Superstudio Più Milano torna l'appuntamento con i Digital Design Giorni : tre giorni di incontri di networking, workshop e masterclass in via Tortona 27, dove incontrare la personalità più influente del design digitale e i creativi che funzionano con i migliori marchi internazionali. Ma c’è di più: visto che VICE Italia è media partner, a questo link acquista il tuo biglietto con il 15 percento di sconto.

Quindi, chi ci sarà ai Digital Design Days? Ovviamente tanti, tanti esperti ed esperte di design digitale. Come Keri Elmsly, Chief Creative Officer di Second Story, che ha ideato ed elevato l'arte della narrazione digitale, rivoluzionando completamente l'esperienza di visita museale; poi Rasmus Wangelin, che come Global Design Director Brand di Spotify sta cambiando il modo in cui fruiamo la musica; o ancora Michael Gough, che a Uber gestisce un team di oltre 250 designer e lavora al lavoro ogni giorno per perfezionare l'interazione tra esperienza fisica e digitale.

 1569839481484-chrismilne_DD_friday_1891 "class =" col- 12-xs "data-src =" https://video-images.vice.com/_uncategorized/1569839481484-chrismilne_DDD_friday_1891.jpeg "/> </source></source></source></source></source></picture>
<p> Immagine: Digital Design Days </p>
</div>
<p> <span> Anche è atteso per la prima volta in Italia Martin Pellettier, supervisore VFX e capo della sede di Quebec City di Rodeo FX. Martin ha lavorato per Netflix ed HBO, facendo da <span> </span> supervisore degli effetti speciali di due serie televisive di successo planetario, Stranger Things e Game of Thrones. male, eh? </span></p>
<p> <span> Per quelli di voi che considereremo “addetti ai lavori”, i Digital Design Days proporranno anche un programma di 8 workshop intensivi di 4 ore con contenuti esclusivi, case study e strategie che spiegheranno, ad esempio, come trasformare un idea in un prodotto di successo, come spaccare su Linkedin, i dos e donts dell'Instagram marketing, o ancora approfondiranno l'utilizzo del sound design per animazioni e film. </span></p>
<p> <span> In chiusura dell'evento, sabato 12 ottobre, dalle 17 si tiene il Digital Design Award, il premio annuale dedicato alla creatività e alla comunicazione digitale italiana. Durante il pomeriggio saranno annunciati i vincitori del prestigioso trofeo, l'ambita statuetta DDDOT, selezionata da una giuria composta da professionisti e leader nazionali ed internazionali del settore. Cinque le categorie del premio: People's Choice, Digital Agency of the Year, Digital Freelance of the Year, Innovative Project of the Year, Digital Project of the Year. </span></p>
</div>
<p>  .<br />
<br /><a href=Source link

Precedente Oh.my.gossip.silvia romano e 'viva, ma e' stata costretta a sposarsi e ora e 'di proprieta' di un uomo che ... Successivo spetteguless..5 concerti in programma a ottobre alle OGR di Tori ...