gossipornot.Il Paraiso Festival di Madrid è un paradiso

Luglio 9, 2019 | By gossiptoday | Filed in: concerti belli, Noisey, paraiso festival.

Oramai da decenni l'estate spagnola è sinonimo di festival. I nomi più in vista-Primavera, Sònar, FIBB, BBK sono una serie in continua evoluzione, clima perfetto, ricercatezza musicale, gioiosità estiva. Insomma, quando uno dice "Me ne vado in Spagna a sentire Tierra Whack" potrebbe venire naturale pensare che sia Barcellona, ​​Benicassim o Bilbao. Ma le cose stanno cominciando a cambiare, e il Paraiso Festival è la prova.

È giovanissimo, il Paraiso. Nato nel 2018, succede a Madrid e sta per le cose più in vista l'estate madrilena. La posizione è quella del Campus dell'UCM de l'Universidad Complutense de Madrid, un pezzo di terra che ricorda vagamente quello del Coachella e che non ti fa sentire costretto nonostante lo sballo. Il suo cuore batte un ritmo di elettronica e delle sue diverse derivazioni, ma con le sbavature in mezzo: parlando con Alverto Sanchez, uno dei fondatori, gli ho chiesto come mai nella line-up, in mezzo all'elettronica di Laurent Garnier e agli strascichi lo-fi dell'ultimo Ross of Friends di Charlotte è una sorprendentemente una traumatica di Charlotte Gainsbourg. Lui mi ha guardata, piuttosto compiaciuto: "Non si tratta solo di elettronica di un certo tipo. Il Paraiso vuole creare un tessuto creativo che ha una matrice nel genere altra cosa cosa ".

 1562684630285-KiNK_Rodrigo-Mena_MR_1159 "class =" col-12-xs "data-src =" https://video-images.vice.com/_uncategorized/1562684630285-KiNK_Rodrigo-Mena_MR_1159.jpeg "/> </source></source></source></source></source></picture></div>
<p> In poche parole al Paraiso non si è in giro per un determinato progetto. come l'altra è la vita di un fiume che però poi dà vita ad affluenti che sono sono così tante altre. dall'euro-disco funk anni Ottanta di Cerrone al rap scostumato di IAMDDB, dai ritmi franco-ecuadoregni di Nicola Cruz alla casa profonda di Canale Tres. </p>
<p> È un viaggio che funziona bene alla fine anche perché accompagnato da una cura estrema nell'organizzazione degli <i> escénari </i>non <i> palchi </i>. ncipale sta al centro del campus, è il "Paraiso". Il "Manifesto" è di natura più esoterica, propone ricerca e sperimentazione. Il "Club" è una mezza Boiler Room. Il "Nido" è per gli emergenti. [VedidipiùpartetuttoquestoperòpotrebbesuccedereanchedaaltrepartiEquindidovecazzolasentiMadrid?Inquestomodoilteamhalavoratobeneperuncertopuntodivistatisentiinondatodisensazionidiverseesonoritànotturneinunospaziodecisamentepazzoesenzatempodaunaltroseicostantementeriportatoallamovidamadrilenadalmoodallegrottoespensierato</p>
<div class= 1562684660793-Channel-Tres_Rodrigo-Mena_01_MR_1621 "class =" col-12-xs "data-src =" https: // video- del pubblico-al 60% per cento del luogo-e images.vice.com/_uncategorized/1562684660793-Channel-Tres_Rodrigo-Mena_01_MR_1621.jpeg"/></source></source></source></source></source></picture></div>
<p>Come mi dice sempre Alverto, il festival è stato scelto per la cura dei tuoi fan. Sembra molto difficile, in un contesto simile, pensare la possibilità di interagire con le persone, sostenere la musica è un cannone e la folla è impazzita da uno stadio all'altro rischiando di perdere un arto. musicale di ciascuno, ec <br /> Anche è il festival coccolasse davvero il proprio pubblico, proponendo un umore molto più agghiacciante / clubbing in cui si vuole riposare, lo si può fare in apposite aree </p>
<p> È come se il fatto di fruire di performance sia bello e ricercato, sia doveroso e doveroso conciliare con il piacere festoso e la spensieratezza mediterranea. Così non è solo rassicurante ma che presenta una folla decisamente più matura che mai, e non si fracassa le costole nel mentre. Insomma, tenete d'occhio Madrid e sì, se vi piace fare un regalo per il 2020, tutto il resto e andate al Paraiso. </p>
</div>
<p>  .<br />
<br /><a href=Source link

08-Garcinia-CTA-300x280_it

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments are closed here.