spetteguless..percorso con arrivo in salita

Martedì 14 maggio la quarta tappa del Giro d'Italia con partenza da Orbetello e arrivo a Frascati sulla lunga distanza di 235 chilometri, presenta un percorso prevalentemente pianeggiante ma abbastanza ondulato in alcuni momenti della gara e con un finale uno spazio che lascia spazio a diversi possibili scenari. Orbeneello-Frascati (vinci Mario Cipollini davanti a Silvio Martinello), e anche in occasione dell'ultimo passaggio della Corsa Rosa a Frascati, nel 2007, quando un tentativo di fuga fu annullato a circa 20 km dal traguardo.

 Giro d'Italia 2019 - Quarta tappa: anteprima Orbetello-Frascati "title =" Giro d'Italia 2019 - Quarta tappa: anteprima Orbetello-Frascati "itemprop =" image "/> <meta itemprop=
Giro d'Italia 2019 – Quarta tappa: anteprima Orbetello-Frascati

Nella volata finale Robert Forster prevale su Hushovd e Petacchi.

La quarta tappa del Giro d'Italia 2019, Orbetello-Frascati, prenderà il via alle ore 11:40, l'arrivo è previsto per le 17.30 circa in tv consueto appuntamento in diretta su Rai Sport e Rai 2 (dalle 14:30). E in diretta streaming sul portale RaiPlay .

Il percorso della quarta tappa

Lasciata la Laguna di Orbetello nella parte iniziale della corsa continua a viaggiare sulle strade della Maremma toccando alcune località simbolo del territorio come Manciano prima salita di giornata al km 63.

E poi ancora a salire Poggio Evangelista nella provincia di Viterbo, il punto più alto della tappa (645 metri).

Quindi, attraversando la Tuscia e le campagne del Lazio si scende ancora fino a Vatrella dove è posto il primo sprint intermedio di tappa (al km 115).

Altri 70 km e il secondo intermedio a Mentana preannuncia l'articolata parte finale di percorso attorno a Roma fino a raggiungere il falde dei monti Prenestini, in quel di Gallicano nel Lazio , e subito dopo Frascati.

Gli ultimi chilometri

A 5 chilometri dalla linea del traguardo un tratto in discesa e una successiva fase mossa anticipano i 2,5 km finale tutti a salire con pendenza media di poco superiore al 4% e tratti più ripidi fino al 7%. Da percorrere su strade cittadine prima dei 250 metri di rettilineo conclusivo in via Vittorio Veneto a Frascati destinazione finale della quarta tappa del Giro 2019.

Tra i possibili protagonisti di giornata sulla carta, non possono mancare i nomi del belga Thomas De Gendt (Lotto Soudal) e del francese Alexis Vuillermoz (AG2R), entrambi grandi specialisti delle fughe. E 'i cacciatori di tappezzieri sono tenuti da tenere d'occhio l'esperto Diego Ulissi (AE) e il venticinquenne bergamasco Fausto Masnada (Androni Sidermec) che nel recente Tour delle Alpi ha portato di avere uno straordinario cambio di passo in salita.

Source link

Precedente spetteguless..Lolita riconosce l'assassino di Samuel Alday Successivo Esclusivo: Il fratello di James Charles Disses Jeffree Star tra Tati Westbrook Feud - -