gossipornot.Salvini ha definitivamente un problema coi video-selfie di protesta

Maggio 7, 2019 | By gossiptoday | Filed in: la bestia, Luca Morisi, Matteo Salvini, politica, selfie.

Grab via Twitter.

Ormai ci siamo abituati: Matteo Salvini è pochissimo al Viminale, e moltissimo in giro per l'Italia . Il Ministro dell'Interno, infatti, è costantemente in tour elettorale-che si tratta di amministrazioni, regionali o europee; e il suo girovagare serve una grande sfida che sia un politico che sta in mezzo alla gente che è per questo è amatissimo dalla gente .

Peccato che, almeno negli ultimi tempi, questo quadretto idilliaco sia frequentemente sfregiato da contestazioni (come a Perugia Forlì o Modena ) e inganni prospettici ( come Torino ). E puro da un'altra azione, decisamente meno prevedibile delle altre: le proteste di giovani e giovanissimi a mezzo selfie.

Tutto è iniziato qualche mese fa, quando un quindicenne di Ozieri è stato avvicinato a Salvini e gli aveva detto "più accoglienza, più 49 milioni." una ragazza in Sardegna, che ha definito il ministro una "merda letale."

Il 25 aprile, ad esempio, Salvini si trovava a Caltanissetta un comizio; al termine, due giovani attiviste siciliane della Rete degli studenti mediocri del circolo. Sono fuori di testa per chiedere un selfie, e si sono baciati suscitando la reazione sbigottita del leader leghista.

Una delle due ha poi spiegato a Il Paese Sera che "eravamo al comizio perché antifasciste" e che è è trattato di ". motivo principale della provocazione, continua, è la "non totale apertura mentale di Salvini nei confronti dell'omosessualità e la sua presenza al congresso delle famiglie di Verona". Salvini non se l'aspettava affatto: "Ha dato una pacca sulla testa alla mia amica, dicendole 'auguri e figli maschi'. "

Ieri, invece, Salvini era a Salerno per un nuovo comizio elettorale. E in quell'occasione ha ricevuto non una, ma dovuto trollate con i selfie. Giancarlo Cirillo, con le solite modalità: si è avvicinato al minuto con lo smartphone in mano, e poi ha chiesto dove sono finiti i famigerati 49 milioni di euro sottratti dalla Lega allo Stato.

La risposta, in questo caso, è stata piuttosto stizzita: "Ce li hai tu". Cirillo ha poi pubblicato la breve clip sul proprio profilo Facebook scrivendo "caro ministro, non fuggire alle domande scomode degli Italiani.

La seconda è stata l'opera di una ragazza, Valentina Sestito. Anche lei si è avvicinata a Salvini fingendo di farsi un selfie, e gli ha chiesto: "Grande Salvini! Non siamo più terroni di merda? "Si sente il leghista dire di" cancellare questo video, "e la ragazza è poi stata allontanata dalle forze dell'ordine-che per qualche attimo le hanno dato il cellulare, per poi restituirlo.

Una reazione così nervosa e scomposta che, per quanto minore ed episodica (seppur sempre meno), questa forma di protesta sta dando parecchio fastidio. Intendiamoci: non è che cambierà le sorti del paese, né farà crollare Salvini nei consensi. Eppure, visto che non si tratta di episodi così sporadici, ha alcune implicazioni interessanti.

Da un lato sono episodi assolutamente incontrollabili, ed evidenziano alcune debolezze di fondo nella strategia comunicativa di Morisi e soci-su tutte la bulimia mediatica del leader leghista, e la sua sovraesposizione di piazza.

Dall'altro dimostrano che le generazioni sono più giovani non solo è padroneggiare perfettamente le nuove tecnologie, com'è naturale; ma ci pensa un attimo a rovesciare una delle armi propagandistiche più usate da Salvini e dalla "Bestia" -quella di raffigurare il "Capitano" come il rappresentante ideale del 100 percento degli italiani, amato incondizionatamente dal popolo. Ecco: non è proprio così.

Segui Leonardo su Twitter e Instagram .

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter di VICE per avere accesso a contenuti esclusivi, anteprime e tante cose belle. Ogni sabato mattina nella tua inbox. CLICCA QUI .

.

Source link

08-Garcinia-CTA-300x280_it

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments are closed here.